Future Respect
Imprese Sostenibili, Pratiche a Confronto.

La seconda edizione del Congresso si terrà il 28, 29 e 30 aprile 2022.
L’esperienza significativa e il successo davvero esaltante della prima edizione ha indicato alcuni perfezionamenti, anche suggeriti dai partecipanti. Oltre 10.000 partecipanti indiretta e oltre 70.000 visualizzazioni on demand successivamente. Rimane il “concept” di fondo: un Congresso in presenza tra addetti ai lavori, aperto al pubblico “a distanza” su piattaforma digitale, in diretta e differita, per promuovere la cultura della Sostenibilità, tra tutti gli stakeholder: economia pubblica e privata, terzo e quarto settore, cittadini consumatori, esperti con l’intento di affermare la trasformazione sostenibile di produrre e consumare.
La cultura della Sostenibilità deve affermarsi; per farlo occorre un percorso pragmatico, un confronto di idee ed esperienze, meno slogan e parole di circostanza, più fatti e misurazione d’impatti; vanno evidenziati i vantaggi per la competitività, la coesione e l’equità sociale. Il Congresso FUTURE RESPECT 2022 vuole mettere insieme i campioni della rinascita per proporre riferimenti utili e aprire la strada a chi non vuole rimanere indietro; raccogliere valutazioni
per dare risposte e cercare soluzioni con cui affrontare il futuro incerto e fragile, cominciando dalla crisi pandemica, di cui ancora non abbiamo centrato la genesi e misurato l’impatto.

Congresso nazionale 2022

La cultura della Sostenibilità deve affermarsi; per farlo occorre un percorso pragmatico, meno slogan e parole di circostanza, più fatti e misurazione d’impatti; vanno evidenziati i vantaggi per la competitività, la coesione e l’equità sociale.

Il Congresso FUTURE RESPECT vuole mettere insieme i campioni della rinascita per proporre riferimenti utili e aprire la strada a chi non vuole rimanere indietro; raccogliere valutazioni per dare risposte e cercare soluzioni con cui affrontare il futuro incerto e fragile, cominciando dalla crisi pandemica, di cui ancora non abbiamo centrato la genesi e misurato l’impatto.

Visione

L’Italia ha un patrimonio unico di eccellenze da preservare, valorizzare, difendere: biodiversità, tradizioni agroalimentari, patrimonio culturale, creatività, manifattura e design. Occorre mettere a sistema gli strumenti e i percorsi per l’implementazione diffusa della trasformazione sostenibile e l’affermazione della cultura della sostenibilità.

Missione

Nasce la Fondazione FUTURE RESPECT che intende esercitare in via esclusiva attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

Attività

Divulgare, coinvolgere, creare relazioni e promuovere l’innovazione per la cultura della Sostenibilità

Obiettivo: promuovere la cultura della Sostenibilità

Rendere democratica, popolare, la Sostenibilità significa divulgare esempi reali di come le Imprese sono impegnate ad abilitare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile promossi dall’ONU per il 2030; significa raccontare come l’Impresa li raggiunge e come li afferma nel tempo; significa anche spiegare come intende raggiungere il “successo sostenibile”.